06 marzo, 2013

Chanel Autunno-Inverno 2013/2014: tra le voci di sostituzione, Karl non raggiunge abbastanza

cha_01

Ieri è arrivata la Autunno-Inverno 2013/2014 Chanel e potrebbe essere l'ultimo di Karl Lagerfeld. Beh, se le voci fossero vere, la maison prevede di fare un cambiamento e di firmare Nicolas Ghesquière. E io davvero non mi dispiace, perché già stanco di questa collezione. Non so se ho una brutta giornata e vedo tutto chiaro, ma io sono stanco di tweed e più tweed, stivali e leggings come un one-touch spazzatura che non ha nulla a che fare con la vecchia signora.

Tranne alcune collezioni, l'ultima del Kaiser sono stati per l'esecuzione. Dove sono i total look che si desidera provare e di essere una ragazza di Chanel? Il culmine di questa nuova collezione sono stati i loro cappotti con tagli asimmetrici: più corto davanti che dietro.

cha_02

Il bianco e nero, come in (quasi) tutte le collezioni presentate in queste settimane, la tendenza è regina. Ci sono alcune proposte interessanti, ma mi spaventa la squadra russa con questi stivali di pelle di brevetto ... non voglio essere messo in!

cha_03

Colori vivaci come il rosa o il blu elettrico ha avuto anche il suo posto e il suo momento di gloria.

cha_04

Non le peggiori collezioni di ricordi, ma non il migliore. Penso che essere un designer firma come Chanel livello di popolarità tanto da essere molto più alto e di proporre cose nuove senza perdere il carattere di un tempo. Sicuramente no, ma per gustare i colori ...

In Jared | Saint Laurent Autunno-Inverno 2013/2014: è di nuovo un impero?
In Jared | Una giornata di lusso a Paris Fashion Week: Chanel, Valentino e Alexander McQueen



Nessun commento:

Posta un commento