20 febbraio, 2013

Londra mola da Berardi, Zhang, Anderson, Erdem e altri designer di moda in cerca di un altro

Erdem

Più vedo la settimana della moda a Londra su di me cool. Inoltre, in una miniera di trampolino, vuoto, senza acqua, ad una piscina in cemento, avrebbe posto la capitale inglese come secondo o terzo (se sono più contenuto) solo dietro Parigi e le principali New York Nomi, perché in termini di emergenti della moda e del gusto di una nuova Londra ha il sopravvento nella Grande Mela (tranne che per il mio amato Lim, Theyskens 'e Altuzarra ). Forse non oggi, ma domani. Il quarto giorno di Londra era impressionante con Tom Ford davanti, con Burberry Prorsum con amore Bailey e Christopher Kane che abbiamo appena visto . Tre grandi nomi sono solo un esempio di tutto il bene che abbiamo visto al momento. Volete una prova? Qui ci sono alcuni.

Antonio Berardi

Antonio Berardi

Antonio Berardi è uno dei designer che si trovano in questa linea difficile tra l'accettazione di massa, che fallisce a causa di ignoranza e non avere una grande macchina promozionale alle spalle, e il culto di professionisti della scena della moda che sosterrà questa ex assistente John Galliano come il grande valore che è. Il suo movimento è lento ma sicuro.

Antonio Berardi

La tua nuova collezione invernale 2013 è una di quelle che avevo scelto di evidenziare quasi tutto. Soprattutto con gli abiti, sia a breve e lungo termine, o cocktail party di grandi dimensioni con i livelli ornate. Molto sollievo, costumi molto stilizzati e maschile. Grande.

Antonio Berardi

Pringle of Scotland

Pringle scotland

Gusto minimalista, intensificando strada gioca durante la ricerca di nuove idee, dettagli che fanno la Pringle of Scotland marchio e la longevità, è stata fondata nel 1815, in un marchio che sempre di vedere se il suo nome continua a non suscitare interesse massa. Che modo di prendersi cura per il mix di bianco e di idee apparentemente semplici che testa.

Huishan Zhang

Huishan Zhang

Nome Huishan Zhang dovrebbero essere mirate in tutti i successi futuri scommesse, perché è bello vedere le collezioni del designer cinese, da Qingdao, con un anno di formazione in Dior. Cosa Petar, ricordo il suo nome, perché non appena si inizia a indossare il famoso sta per diventare qualcosa di desiderato. Gusto pop, Mondrian, 60 tocchi romantici di Chanel e di Valentino in pizzo per l'inverno 2013.

Huishan Zhang

Huishan Zhang

Michael van der Ham

Michael van der Ham

L'olandese Michael van der Ham ha nel suo lavoro per Alexander McQueen curriculum, punto di riferimento rispetto al quale merita attenzione e giusto. Poi vediamo le loro collezioni e scoprire la buona gestione del proprio marchio stampato convertito monopolizzare tutti i tipi di capi di abbigliamento, con una idea moderna di moda, con il tempo minimo forata e fare più stampe con forme sovrapposte, sportiva ma festivo , un altro nome da aggiungere tra Proenza Schouler e Erdem oggi.

Michael van der Ham

Erdem

Erdem

Parlando di Erdem, casualmente sfilato lo stesso giorno il progettista precedente. Dopo aver marcato il designer canadese Erdem Moralioglu ha la fortuna di essere in grado di spostarsi in avanti di emergenti colleghi, il sostegno di celebrità, tra cui Anne Hathaway e Sarah Jessica Parker ha aiutato molto.

Erdem

Egli continua il suo tweed, con paillettes, con fiori, con i loro giardini in comune con Marni, con il Charleston modernizzato, con lunghi falso in abiti alla moda con garza in modo trasparente, dello sportivo e pois aggiungere forato. Eppure, non era il suo migliore collezione.

Erdem

Giles

Giles

Giles Deacon, il designer dietro Giles, è noto per venire o andare o no frenata. La pudica stessa marca e la raccolta da indossare che diventa improvvisamente verso il lato opposto e optare per una vacanza di lusso a modo loro, con glitter, d'oro e di eccessi metallici, ma la chiusura con la notte più buia. Il secondo è quello che ha reso per il prossimo inverno 2013. Benvenuto Mr. Volume.

Giles

JW Anderson Donne

Anderson Donne

Minimalismo e margielismo (sic) sono sobrevaloando molte idee di Londra, quindi me sia talpa gateway, debolezze personali compresi da stilisti come Donna JW Anderson che i volumi di grandi dimensioni per gli sport invernali sono dotati di un gusto e dimostra che la pelle non è solo fresco e fatto per leggings o pantaloni biker merda stantio. L'onda del futuro e lo capisco e mi piace. Anche le suore hanno idee per l'abbigliamento e l'influenza della moda.

Anderson Donne

Anderson Donne

In Jared | Settimana della moda di Londra, 5 ° giorno: Emilio de la Morena evidenzia a Londra
In Jared | Burberry Prorsum Autunno-Inverno 2013/2014: l'ispirazione di Christine Keeler



Nessun commento:

Posta un commento