17 ottobre, 2012

Il suggerimento di Chanel n ° 5 nel ingannato di Brad Pitt

Chanel N ° 5

La storia d'amore tra Chanel e Brad Pitt in Chanel n ° 5 continua a crescere. Sapevamo che tale campagna non sarebbe temporanea, ma consegne sarebbe distribuito per creare un'immagine più. Ora arriva la seconda parte del video e io ancora lo amo.

L'eterno femminino

Per cominciare, un uomo: Brad Pitt, dopo un indimenticabile voce che parla di n ° 5, il più femminile dei profumi.
E ora, un secondo film che rivela il mondo dei sogni di questo profumo leggendario. La storia continua ...

Chanel non ha bisogno di più per rendere questo nuovo comunicato stampa. Come nel guardare video per semplicità e sintesi. Ancora giocando con lo stile di vita piuttosto che il profumo che sembra apparire solo alla fine di un chiaro ed evidente.

Joe Wright ha fatto un lavoro impeccabile su questo annuncio con il suggerimento, dettaglio è tutto nella pubblicità. Il piatto mitico di Chanel n ° 5 risulta dalla seconda in l'annuncio, ma non può percepire. Lo usa come un filtro attraverso il quale tutte le immagini vengono visualizzate.

Profumo è il filtro che ci mostra il mondo degli annunci. Il laterale iniziale viaggiando su un piano chiaro a tutta la città ai nostri piedi. Il livello di dettaglio della ondeándose fragranza mentre all'improvviso una donna che cammina sul bordo di una piscina di natura curioso colore più maestoso sullo sfondo, la lussuria o la festa di un volto con il flash, l'ascensore verso l'alto con una donna incontaminato e, infine, l'ultimo colpo con il mondo letteralmente ai nostri piedi sotto il filtro di profumo.

Visivamente è una meraviglia. Se poi si aggiunge la voce e il messaggio che recita studiato bene e che Brad Pitt inganna allora siamo di fronte a una campagna di dieci.

Sito Ufficiale | Chanel n ° 5
In Jared | Brad Pitt ottiene poetico per intentarte vendere Chanel n ° 5
In Jared | Chanel gioca un indovinello con Brad Pitt nella prima immagine per Chanel No. 5, cosa risponde?



Nessun commento:

Posta un commento